Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Federazione Italiana Unihockey / Floorball

L'angolo dell'arbitro pt.10

Eccoci alla decima puntata della rubrica in collaborazione con Floorballmania.

 

Come ogni settimana Roland De Conno, Arbitro Federale italiano, risponde alle domande che ci giungono dagli appassionati del nostro sport.

 


1) Se qualcuno volesse intraprendere la carriera arbitrale nel floorball, cosa dovrebbe fare? A chi si dovrebbe rivolgere? Come sarebbero integrati? Si cercano arbitri singoli o coppie, visto che stiamo in una fase rivoluzionaria in Italia, fatta di tanto campo grande.

Ciao Dario, la squadra arbitrale è in continua espansione. Chi volesse intraprendere la carriera arbitrale può scrivere ad arbitri@fiuf.it
Prediligiamo coppie arbitrali in modo da poterli inserire più agilmente in quello che sono le competizioni che come hai già anticipato tu, si stanno concentrando principalmente sul campo grande.

 

2) In una partita ci sono di solito molte penalità.  Se a rendere una penalità è il portiere, cosa succede? Che tipo di penalità può prendere un portiere?

Nel caso di una penalità di due minuti il capitano sceglie un giocatore che sconterà la penalità del portiere. Nel caso il portiere subisse una penalità di 5 minuti o una penalità personale (10 minuti o una penalità partita) sarà lui stesso a doverla scontare in panca puniti. La squadra avrà a disposizione tre minuti per equipaggiare un nuovo portiere se sprovvista della riserva.

 

3) puoi dirci in breve quali sono le differenze tra penalità partita I e II?  Che tipi di falli portano a queste penalità?

Le penalità partita I e II si differenziano principalmente nella punizione stessa. Con un rosso I un giocatore termina la partita in corso. Con un rosso II il giocatore termina la partita in corso e deve rinunciare anche alla partita successiva.
La penalità partita I viene usata per punire in primis dei vizi di forma. Curvatura della paletta, vignetta mancante sul bastone, o per esempio un giocatore che partecipa pur non essendo iscritto sul foglio di gara. Punisce però anche un continuo comportamento antisportivo, questo vuol dire che se capita che un giocatore viene già punito con dieci minuti, la seconda volta incasserà direttamente un cartellino rosso. Anche i gesti di rabbia come rompere il proprio bastone o il proprio equipaggiamento rientrano in questa casistica.
Nella penalità partita II si puniscono reazioni più aggressive quali rissa, o ripetute infrazioni che porterebbero a penalità di 5 minuti. Manipolazioni di oggetti contestati o per esempio un bastone allungato o difettato ricadono nella stessa sanzione. Da non dimenticare il disturbo volontario del gioco da parte di un giocatore o da parte di un responsabile.

Grazie ancora una volta a Roland De Conno Pobitzer!

Sponsor

eFloorball.it
Gems
SITEC
Fat Pipe