Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Masters Games 2021

Ottima realizzazione dei primi Masters Games italiani, in cui vince FC Milano

Ad Avezzano (AQ) si sono svolti i primi Masters Games della storia del floorball italiano.   

La competizione, che si svolgeva su Campo Piccolo, ha visto ben 4 team iscritti in questa prima edizione: i Black Lions di Cerveteri, la ASD Ciampino, i padroni di casa del Marsica Team e il Floorball Club Milano "Overdrive", unica e prima Società ad aver partecipato ad un evento internazionale Masters (gli EMGs del 2019, a Torino)

Tutte le squadre hanno dato battaglia sul campo, in un clima di fair play e divertimento.
I Leoni si sono presentati con una squadra "in rosa", guidata dal coach Falchi, gli abruzzesi hanno inserito molti nuovi innesti, i ragazzi di Ciampino avevano come guest-star il Segretario Generale Jorgen Olshov, mentre gli Overdrive di Milano hanno giocato con alcuni ragazzi del (Real) Torino, guidati dal buon Presidente Rambaldi e capitanati da Lorenzo Bassi di Monte Marenzo.

Le partite si sono svolte su 2 periodi da 10minuti ciascuno, e sono state tutte molto intense e combattute. Cerveteri e Avezzano  si sono contesi il podio lottando contro le forse più performanti Milano e Ciampino, mentre queste ultime iniziavano ad intuire che lo scontro diretto sarebbe stato determinante.

Il calendario ha fortuitamente regalato proprio alle ultime due partite il compito di decretare i risultati decisivi, con soddisfazione del pubblico presente e di chi seguiva da casa la live sulla pagina facebook federale.
La partita tra i Black Lions e il Marsica Team è stata giocata colpo su colpo, con i Black sempre davanti, raggiunti a pochissimi secondi dal termine dai mai domi ragazzi di casa sul 4-4.  Paripunti al terzo posto, i Black han dovuto cedere il bronzo solo causa differenza reti.
Floorball Ciampino e FCMilano invece hanno lottato dal primo all'ultimo secondo per l'oro: all'inizio in vantaggio per 1-0, Ciampino ha poi ceduto a causa di un supergoalie Ceruti in stato di grazia che ha chiuso la saracinesca, dopo un infortunio occorso solo mezz'ora prima. Divertenti le 'scaramucce di marcatura' tra Olshov e Rambaldi, con questi che si lamentava con l'arbitro in vero stile "vintage".    4-1 il risultato finale in favore degli Overdrive, e dunque argento per il Ciampino.

Davvero tanta soddisfazione da parte della Federazione per questo evento, che è stato occasione di divertimento per tutti i partecipanti e gli accompagnatori, e un ringraziamento particolare all'arbitro Nicolò Zanella e al Covid Manager per FIUF Leonardo Lanzoni.  Presente anche un rappresentante FIH (ricordiamo che la Società di Avezzano pratica non solo il floorball ma anche l'hockey su prato).  
In attesa del prossimo appuntamento Masters, la Federazione ringrazia anche l'amministrazione locale della città di Avezzano, la quale ospitava in concomitanza anche un interessant4 evento di auto d'epoca.
 

Sponsor

eFloorball.it
Gems
SITEC
Fat Pipe