Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Raduno della Nazionale Maschile Under19

Il nuovo gruppo riparte da Cornaredo

Si è tenuto questo weekend al centro sportivo "S.Pertini" di Cornaredo (MI) il terzo raduno open della Nazionale italiana under19. Ad aprile e maggio scorsi sono stati organizzati due microraduni locali a Bolzano e Roma, in cui è stato svolto principalmente un lavoro tecnico per riprendere confidenza con il campo dopo un lungo periodo di stop. Questo ultimo appuntamento si è invece focalizzato sulla tattica - individuale e di squadra - per iniziare a definire un modello di gioco che permetta a ragazzi di diverse squadre di trovarsi insieme in campo con sicurezza e idee chiare. "Costruiamo il gioco dell'Italia fase per fase, un passo alla volta" dice l'allenatore Marco Concli.

Sono stati infatti molti i volti nuovi, provenienti da Lombardia, Alto Adige, Lazio e Valle D'Aosta, che nel corso del weekend hanno cominciato a integrarsi con gli atleti già facenti parte della rosa prima della pandemia. "Il nostro lavoro ha una doppia natura. La prima è selettiva: dobbiamo preoccuparci di schierare la miglior squadra possibile in vista delle WFCQ del 2022. La seconda è inclusiva: vogliamo integrare nuovi elementi e dare la possibilità a quanti più giocatori possibile di affacciarsi a un floorball più internazionale. Inoltre, la pandemia ha sostanzialmente privato noi e i club di un anno intero di lavoro e bisogna sempre ragionare a medio-lungo termine per evitare buchi generazionali".

La Nazionale under19 è infatti anche un veicolo per offrire esperienza ai ragazzi italiani e per farlo intende continuare a lavorare con un gruppo costante ma il più possibile ampio. "Non chiudiamo le porte a chi in questo periodo ancora non si fida a riprendere l'attività. Ci sarà occasione anche per loro e saranno i benvenuti" conclude l'head coach. Nello staff anche i coach Valerio Pinna e Stefano Crotti e la team manager Mariangela Marotta. Si ringraziano Gianluca Corti per il supporto locale e tutte le società e le famiglie che hanno sostenuto i ragazzi.

Sponsor

eFloorball.it
Gems
SITEC
Fat Pipe