Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Federazione Italiana Unihockey / Floorball

Italia chiude i Mondiali regalando tante emozioni ai tifosi azzurri

In una partita tirata Italia è costretta a cedere a Thailandia

Foto: Michael Peter

 

ESTONIA - ITALIA

La squadra entra concentrata e tiene sotto controllo la squadra avversaria, che è un gradino sopra come livello. All’undicesimo minuto la squadra estone realizza due gol in 20 secondi e le nostre perdono energia e concentrazione. Nel secondo tempo le Azzurre chiudono meglio, ma faticano a costruire azioni pericolose. Terzo tempo più equilibrato e negli ultimi 5 minuti Italia si lancia in avanti togliendo anche il portiere per trovare il gol che non arriva nonostante tante occasioni.

Risultato finale: 16 – 0 (5-0, 4-0, 7-0)

MVP: Alina-Olivia Baioni

 

ITALIA - THAILANDIA

Ultima giornata di partecipazione attiva a questa festa di floorball con la partita conclusiva contro Thailandia nell’Arena A. Partita molto equilibrata in cui entrambi le squadre creano tanto gioco e tante occasioni. Le avversarie vanno in vantaggio a 02:17, ma Italia risponde prontamente con un gol a 04:46 realizzato dalla giovanissima Giulia Dieni su assist di Maya Amodeo. A 08:13 Italia subisce di nuovo un gol, ma a 13.17 arriva la reazione con un gol di Deborah Wagner su assist di Camilla Olshov. Poco prima dell’intervallo Thailandia trova un gol psicologicamente importante.

Le Azzurre non demordono ed a metà partita sfruttano un power play con un gol di Anna Marasso a distanza su assist di Alina Baioni, grazie ad un ottimo screening di Laura Bolt. Fase decisiva della partita in cui succede di tutto. Passano 40” e Thailandia si porta di nuovo in vantaggio su rigore ed il minuto dopo arriva la risposta italiana con un gol di Deborah Wagner. Negli ultimi 6’ del secondo tempo le Azzurre hanno un calo di energia ed in pochi munito subiscono quattro gol.

Italia non molla e nel terzo tempo Deborah Wagner completa la sua tripletta con un gol realizzato in inferiorità numerica su assist di Laura Bolt. Nei tentativi di recuperare Thailandia sfrutta gli spazi che si creano ed un powerplay per realizzare altri due gol. Partita emozionante che promette bene per il futuro.  

Risultato finale: 5 – 10 (2-3, 2-5, 1-2)

MVP: Deborah Wagner

 

Italia chiude questi Mondiali al sedicesimo posto, in linea con il ranking delle squadre presenti. Il secondo migliore risultato in assoluto di una Nazionale Femminile, dobbiamo tornare indietro al 2003 per trovare un risultato migliore. Sotto la guida dell'Head Coach Bartin ed il suo staff questa giovanissima rosa ha acquisito esperienza preziosissima per continuare a lavorare insieme nei prossimi anni per raggiungere traguardi ancora più importanti.

Sponsor

eFloorball.it
Gems
SITEC
Fat Pipe